Messaggio alle famiglie (wannabe)homeschooler italiane

Here’s a message from myself to the Italian families who want to try home-education.

Scuola "Iqbal e Malala"

L’homeschooling sta piano piano prendendo piede in Italia, se ne sente parlare di più, e, nonostante sia ancora una “novità” per la maggioranza, più famiglie iniziano ad interessarsi. Eppure non si è ancora chiarito cosa voglia dire fare homeschooling – non che si possa chiarire in maniera assoluta, in fondo siamo tutti diversi.
La definizione generale è quella di scuola parentale, la spiegazione più gettonata è quella di “percorso alternativo di apprendimento”, il discorso più frequente riguarda la libertà dei bambini, il loro interesse innato e la possibilità di trovare insegnamento in ogni aspetto della vita.
Molti homeschooler dicono che l’homeschooling è libertà. Libertà di apprendere, libertà di vivere fuori da quel sistema che è la scuola, libertà di scegliere, libertà di decidere per la propria educazione.
Quello che quasi tutti dimenticano, quello che sfugge alla maggior parte delle famiglie che considerano la possibilità di intraprendere questo percorso, è che…

View original post 1,221 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s